Home > Salute > Stop Smoking

Stop Smoking

Eccola qua, la cicca….la sigaretta fumata e spenta. Le ultime vestigia di uno dei simboli del masochismo umano. Sono un fumatore, lo so. Sono un masochista, un incosciente, un temerario, anzi, un coglione, sono un fumatore.

La desideri, ne hai bisogno, ne sei certo, la vuoi perchè hai mangiato, la vuoi perchè hai bevuto, la vuoi perchè hai scopato, la vuoi perchè ti manca, la vuoi perchè la tua mano è vuota e non sa cosa fare.

Sei impegnato, quindi devi concentrarti, quindi devi fumare, quindi apri il pacchetto, quindi l’accendi, quindi la fumi, quindi passi i prossimi 4/5 minuti a fumare, quindi la spegni, quindi ti dai del pazzo, quindi non hai risolto un ca…

Quale umana stupidità ci porta a questo? Sono stati scritti fiumi, mareggiate di parole sull’argomento ma nessuno ha il Santo Graal della libertà dal tabagismo. L’anno scorso, anzi, due anni fa avevo smesso per un anno intero. Ragazzi come ero fiero di me stesso! Mi vantavo come un pavone in un pollaio. Un anno intero, aria respirata normalmente, profumi riscoperti e (non è poco) ben 1.200 (mille duecento) euro risparmiati, se contiamo 4 euri (lo vojo dì così) al pacchetto fumato giornalmente.

Poi è bastata una cazzata, una semplice crociera in barca. “Ma si, portiamoci dei sigari. Ma si, portiamoci una stecca da regalare ai doganieri tunisini”….che pirla….la stecca me la sono fumata in traversata e ai tunisini gli ho regalato il sorriso ebete di chi ha rivelato la sua coglionaggine….

Sapete perchè scrivo queste righe?

Perchè in questo momento sto tossendo. Sento i miei polmoni che urlano : “ma la fai finita? Hai rotto co’ sto fumo!”

Hanno ragione, non posso dire altro. C’è chi dice che ci si mette 10 anni a disintossicarsi completamente. Forse, ma in ogni caso se uno smette migliora la sua salute, questo è certo. Smettere di fumare è veramente difficile, inutile farsi illusioni. Anche il più tosto dei tosti si trova davanti un ostacolo grande quanto l’Everest. Però bisogna provare, anzi no, come diceva Yoda, “provare no: fare o non fare” ! Non sono sicuro di condividere questa filosofia. Penso sicuramente che il non provare per il timore di un fallimento non sia la strada corretta. I fallimenti possono sempre aiutare a migliorarsi e a raggiungere lo scopo.

Poi c’è una cosa da dire: ma quanto può essere coglione un essere umano che spende più di mille euro l’anno (costi sempre in salita per via degli aumenti delle accise sul tabacco) per farsi del male fisico e sostenere quelle multinazionali globali e lo Stato stesso che guadagna miliardi sulla sua pelle e poi scrive ipocritamente “il fumo uccide” o altre frasi lapidarie sui pacchetti di sigarette? Lo so, sono banalità. Ma riflettiamoci un secondo: la nostra salute è banale?

Per quanto mi riguarda, da stasera smetto (spero) di fumare. Alla prima sigaretta che mi accenderò (se dovesse accadere) mi auto-smerderò pubblicamente su questo mio blog. Per ora, posso sicuramente dire che “ho appena smesso di fumare” !

Corro al Sighing Crab e lo dico ad Oliver. Chissà quante me ne dice…

  1. 12 giugno 2012 alle 5:05 pm

    che schifo

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: